CHI SIAMO

Il Tavolo per l’economia solidale svolge funzioni consultive e di indirizzo come previsto dall’articolo 4 della l.p. 13 del 2010, offrendo supporto tecnico-conoscitivo per la predisposizione e il monitoraggio degli interventi anche in relazione al loro coordinamento e alla loro integrazione con gli altri strumenti di programmazione socio-economica.

Il tavolo è nominato dalla Giunta provinciale per la durata della legislatura provinciale ed è composto:

  1. dal Presidente della Provincia o un assessore suo delegato;
  2. dai dirigenti dei dipartimenti competenti in materia di industria, commercio, turismo e agricoltura;
  3. da un rappresentante designato dal Consiglio delle autonomie locali;
  4. da sei rappresentanti espressi dal mondo dell’economia solidale attraverso apposite assemblee elettive delle associazioni di secondo livello, garantendo la rappresentanza dei settori dell’economia solidale relativi all’industria, al commercio, al turismo e all’agricoltura.

Con delibera n. 748 del 24 maggio 2019 la Giunta Provinciale ha nominato:

  • Achille Spinelli (Presidente), Assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro;
  • Claudio Moser, Dirigente Generale del Dipartimento sviluppo economico, ricerca e lavoro;
  • Sergio Bettotti, Dirigente Generale del Dipartimento artigianato, commercio, promozione dello sport e turismo;
  • Romano Masé, Dirigente Generale del Dipartimento agricoltura, foreste e difesa del suolo;
  • Maria Ceschini in rappresentanza del Consiglio delle autonomie locali;
  • Giuliano Micheletti per i settori “Prodotti agricoli e agroalimentari biologici e biodinamici” e “Filiera corta e garanzia della qualità alimentare”;
  • Lorena Biasi per il settore “Commercio equo e solidale”;
  • Lavinia Sartori per i settori “Edilizia sostenibile e bioedilizia” e “Risparmio energetico ed energie rinnovabili”;
  • Nicola Fattibene per il settore “Turismo responsabile e sostenibile”;
  • Guido Marini per il settore “Consumo critico e gruppi di acquisto solidale”;
  • Silva Floriani per i settori “Welfare di comunità”, “Finanza etica”, “Mobilità sostenibile”, “Riuso e riciclo”, “Scambio locale” e “Software libero”.

 

Il gestore del fondo e della segreteria del tavolo dell’economia solidale

Dal dicembre 2019, il gestore del fondo dell’economia solidale e della segreteria del Tavolo dell’economia solidale è affidata a Trentino Social Tank s.c. che è risultata assegnataria della gara d’appalto numero di CIG 7936226CDD.

Trentino Social Tank – fondata nel 2014 – ha maturato diverse esperienze nell’ambito del supporto all’avvio d’impresa anche nei settori dell’economia. Svolge inoltre con continuità attività formative e consulenziali nell’ambito della digitalizzazione, del imprenditività e dell’innovazione di processo e prodotto.