Il centro per l’Economia Solidale

Il Centro ha come scopo quello di informare, sensibilizzare e stimolare la conoscenza, l’interesse e il coinvolgimento del tessuto economico trentino nei confronti dell’Economia Solidale orientando e accompagnando in maniera concreta le realtà interessante ad approfondire la creazione di Distretti dell’Economia Solidale.

Le iniziative portate avanti dal 2021 sono molte e spaziano dalla partecipazione a convegni allo scopo di promuovere e sensibilizzare le comunità sul tema, la realizzazione di materiale comunicativo, formazione e all’accompagnamento concreto di DES in essere o in fase di avviamento nel definire strategie e strumenti di rendicontazione utili alla governance.

Cosa sono i DES?

I distretti dell’Economia Solidale sono veri e propri laboratori di sperimentazione civica, economica e sociale. I DES sono realizzati attraverso circuiti capaci di valorizzare le risorse territoriali in base a criteri di equità, di sostenibilità ambientale e socio-economica. Possono essere attivati per la realizzazione di filiere di consumo di beni e servizi, finanziamento, produzione, distribuzione e inserimento lavorativo.

Scopri di più sulla nostra pagina dedicata

Il team

Il team preposto a lavorare concretamente sulla sperimentazione del centro è composto da figure eterogenee:

  • Consolida: Stefano Musaico e Giuseppina Valenti coordinatrice del progetto;
  • Jacopo Sforzi, Paolo Fontana e Alessandro Caviola di Euricse per un supporto scientifico;
  • Tania Giovannini di CBS Società Benefit per la comunicazione strategica del progetto.

Il progetto

La sperimentazione di un Centro dedicato ai DES nasce su iniziativa della Provincia autonoma di Trento in base alla legge 13 del 2010 sull’Economia Solidale e la responsabilità sociale di impresa. Per i primi sei mesi, rinnovabili per un ulteriore anno, il Centro sarà gestito da Consolida, il consorzio delle cooperative sociali trentine vincitore del bando promosso dalla segreteria del Tavolo dell’Economia Solidale.

Le opportunità

I professionisti del Centro sono a tua disposizione per accompagnarti alla definizione di un Distretto dell’Economia Solidale, per seguirti nel rilancio di una rete ridefinendone gli obiettivi, supportarti nella definizione di nuove linee di sviluppo, ragionare insieme sulla sostenibilità… Contattaci per avere maggiori informazioni.

Qui un esempio Report 2021 DES economia verde

Le azioni

Sono molte le attività che sono state portate avanti dall’istituzione del Centro nel 2021 da parte del team di riferimento. Ne riportiamo qui alcune a titolo esemplificativo:

  • Ricognizione puntuale dello stato dell’arte dei Distretti dell’Economia Solidale sul nostro territorio;

 

  • Incontri specifici e definizione delle strategie di accompagnamento con i primi casi studio scelti dal centro:
    – DES Vallagarina
    – DES Fiemme e Fassa
    – DES Verde e Riuso (qui visibile anche il report prodotto)
    – DES Agricoltura Sociale
    – DES Primiero

 

  • Il centro ha  promosso l’utilizzo di alcuni strumenti di comunicazione, ma soprattutto di auto-narrazione che andassero nella direzione non solo di una comunicazione più “tradizionale”, ma che provassero ad attivare processi di comunic-azione rendendo protagonisti gli attori del DES e concretizzandone le reti e l’immagine generale. Ecco perché la scelta di produrre, tra gli altri strumenti, anche tre contenuti video composti da interviste, immagini dei luoghi di produzione e corredati di numeri e descrizione. Nello specifico:
  1. Creazione di tre video che raccontano lo stato dell’arte del DES Vallagarina,  il DES Fiemme e Fassa il DES Verde e Riuso, attraverso la voce dei protagonisti;
  2. Creazione di una mappa tematica che rappresenti i DES attualmente presenti sul nostro territorio e la categorizzazione fra des Tematici e Territoriali, e fra potenziali e attualmente attivi;
  3. Creazione di un vademecum riassuntivo della normativa provinciale relativa ai DES riportante i punti cardine della sua definizione, scaricabile QUI 

 

 

 

  • Partecipazione il 15 luglio 2022 a Trento al convegno “L’Economia Sociale è la persona al centro”, il primo di una serie di incontri promossi dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nell’ambito del programma di Presidenza italiano nel 2022 del Comitato di Monitoraggio della Dichiarazione di Lussemburgo sull’Economia Sociale.

 

Per maggiori informazioni:

Per maggiori informazioni

Stefano Musaico
centroeconomiasolidale@consolida.it
Tel: 3425570810
www.economiasolidaletrentina.it