LA SETTIMANA DELL’ECONOMIA SOLIDALE 2016

Una settimana dedicata all’Economia Solidale per discutere insieme di multimodalità, di riuso, di turismo sociale e molto altro. Ecco quindi tutto il programma!

mobilita¦Ç sost con bordo

SABATO 10 | PARCO DI PIAZZA DANTE | TRENTO
dalle 10.00 alle 13.00

IN GIOCO CON LA MULTIMODALITA’
Aspettando SEM, La Settimana della Mobilità Sostenibile
A cura di Cooperativa Car Sharing Trentino

Spostarsi in modo sostenibile? E’ possibile! Un gioco in stile caccia al tesoro per scoprire tutte le opportunità per muoversi nel rispetto del territorio e dell’ambiente.
Le prove da superare sono proposte da diverse realtà locali che promuovono la mobilità sostenibile; i partecipanti si metteranno in gioco e, a chi supera almeno per tre quarti la prova, verrà offerta la colazione. In palio, inoltre, un abbonamento annuale al Car Sharing e una notte in un B&B.

Info e prenotazioni: comunicazione@carsharing.tn.it
Costo di iscrizione: 2 € per la singola persona, 4 € per la famiglia

ediliz. sostenibile con bordo

DOMENICA 11 | HORTUS ARTIERI, VICOLO DEI BIRRI, 7 | TRENTO
ore 18.00

LA BELLEZZA CONTEMPORANEA DELLA TERRA CRUDA
A cura di: Duemme Costruzione e Ing. Valentina Eccher

Quando si parla di argilla si pensa normalmente al suo utilizzo nell’edilizia sostenibile o alle sue proprietà benefiche, più raro è invece parlarne in termini di bellezza. Ma l’argilla è bella. Un’installazione da guardare e da toccare, un pannello su cui sperimentare finiture e applicazioni e un momento di discussione comune dove l’esperienza sensoriale e la conoscenza si incontrano per guardare, sotto la lente di ingrandimento della bellezza, la terra cruda. Tra stupore ed esperienza.

Partecipazione gratuita, per info e inscrizioni: info@valentinaeccher.it

riuso e riciclo con bordo

MARTEDì 13 | TRENTINO SOCIAL TANK, Via Passirio, 13 | TRENTO
ore 15.00

L’ECONOMIA CIRCOLARE: UNA RIVOLUZIONE POSSIBILE?
A cura di Trentino Social Tank | Con.Solida snc
Con Andrea Vecci, innovatore sociale

Le risorse del mondo sono quasi esaurite, o forse lo sono già. Non possiamo quindi pensare di continuare con un modello economico che prevede cicli interrotti: estrazione e trasformazione di risorse e materie prime per la creazione di prodotti che, una volta consumanti, vengano semplicemente buttati. Da tempo si discute sulla necessità di cambiare le cose passare a cicli “circolari” nei quali le risorse o i prodotti “consumati” ritornino ad essere materia prima di altri processi. Ma come si fa? Ne discutiamo con Andrea Vecci che presenterà alcune significative esperienze per tracciare un percorso di transizione possibile, provando a delinearne i fattori determinanti. Attraverso questo dialogo cercheremo di comprendere se il Trentino è pronto per questo cambiamento.

Partecipazione gratuita, per info: info@trentinosocialtank.it

turismo responsabile con bordo

MERCOLEDì 14 | PROGETTO MANIFATTURA, Piazza Manifattura, ROVERETO
9.30 – 18.00

GREEN E DI SUCCESSO. LE OPPORTUNITA’ PER IL TURISMO SOSTENIBILE
A cura di Ecobnb
Con Carla Costa, Valentina Cunaccia, Alice Delmonego, Alessandro Marsilio, Simone Molteni, Michele Mutterle, Marco Niro, Michele Tosi, Silvia Ombellini, Simone Riccardi, Nicola Sicher

Quali opportunità offre il turismo sostenibile al territorio? Come può una struttura ricettiva diventare innovativa ed eco-friendly andando incontro ai bisogni dei nuovi viaggiatori? Ecobnb propone agli operatori turistici, alle strutture ricettive e a tutti gli interessati una riflessione su un’accoglienza turistica nuova e al passo con i tempi. Un’occasione per incontrare realtà virtuose e conoscere alcune buone pratiche, approfondendo tematiche come l’energia pulita e la bioarchitettura, la filiera corta e l’eco-ristorazione, la mobilità dolce e l’ospitalità bikefriendly. Il green può diventare sinonimo di innovazione e nuove opportunità? Scopriamolo insieme!

Partecipazione gratuita, per info: info@ecobnb.com
E’ richiesta l’iscrizione online a ecobnb.it

9358d49d-33bc-405c-be9e-591341b77887

LA GIORNATA DELL’ECONOMIA SOLIDALE

GIOVEDI’ 15 | PIAZZA DANTE 15, Trento
9.00 – 16.30
IL RUOLO DELL’ENTE LOCALE NELL’ECONOMIA SOLIDALE: LEGISLAZIONE, INIZIATIVE E PROMOZIONE. UNA PANORAMICA ITALIANA ED EUROPEA

9.00 – 9.30 | Saluti istituzionali
Rappresentante della Giunta della Provincia autonoma di Trento e del Comune di Trento
Presentazione del convegno
Mario Simoni, Segreteria del Tavolo dell’Economia Solidale Trentina

Durante questa sessione verrà proposto un panorama delle normative esistenti sull’ES, si dettaglia la struttura comune generale delle leggi fornendone una visione d’insieme.

9.30 – 10.00 | L’esperienza della legge sull’ES in Trentino
Manuela Gualdi, Segreteria del Tavolo dell’Economia Solidale Trentina

10.00 – 10.30 | L’Economia Solidale: una visione d’insieme italiana ed europea
Jason Nardi, Solidarius Italia e RIPESS-Solidarity Economy Europe
Lidia Di Vece, referente del Gruppo di Lavoro “Relazioni con le Istituzioni” del Tavolo Rete ES nazionale

10.30 – 11.00 | Coffee break

11.00 – 12.30 | Le esperienze normative in Italia

Da chi nasce la proposta di legge e qual’è stato il percorso per realizzarla, nello specifico il ruolo dell’istituzione locale e degli attori dell’ES. Evidenziare i punti di forza e le criticità del percorso. Quali sono gli organi- es: Forum, Tavolo- e gli strumenti -es: disciplinari, incentivi- specifici previsti dalla legge.

Lazio | Gabriella D’Amico, consigliera dell’Associazione Botteghe del Mondo
Emilia Romagna | Matteo Sassi, Vicesindaco e Assessore al welfare, con delega all’Economia Solidale; Loretta Legnani, Assessorato al turismo e commercio della Regione Emilia Romagna; Vittorio Gimigliano, Politiche per l’economia solidale, housing sociale e intercultura del Comune di Reggio Emilia; Paola Bassi: Creser
Friuli Venezia Giulia | Alessio Gratton, Consiglio regionale Friuli Venezia Giulia

12.30 – 13.30 | Buffet a cura della cooperativa Infusione con prodotti dell’Economia Solidale Trentina

13.30 – 14.30 | I Comuni e le esperienze di Economia Solidale
L’Associazione, le esperienze e le pratiche legate all’ES.
Da chi nasce la proposta e qual è stato il percorso per realizzarla, nello specifico il ruolo dell’istituzione locale e degli attori dell’ES. Evidenziare i punti di forza e le criticità del percorso. Quali sono gli organi- es: Forum- e gli strumenti -es: disciplinari, incentivi- previsti.

L’Associazione Comuni Virtuosi | Luca Fioretti, membro del Direttivo Nazionale
Catania | On.Enzo Bianco, Sindaco di Catania ed ex Ministro degli Interni; Elisabetta Vanin, referente per l’Economia Solidale del Comune di Catania; Maria Luisa Falcone, coordinatrice del Forum per i Beni Comuni e l’Economia Solidale di Catania

14.30 – 15.30 | La situazione normativa sull’Economia Solidale in Francia

15.30 -16.30 | Domande e riflessioni conclusive

Partecipazione gratuita, per info: info@economiasolidaletrentina.it
E’ richiesta l’iscrizione online compilando il modulo on line. ISCRIZIONE

mobilita¦Ç sost con bordo

VENERDI’ 16 | SEDE ASSOCIAZIONE, Via Calcinari, 7 | ROVERETO
10.00 – 17-00

RUOTA LIBERA – CONSEGNE SU DUE RUOTE
A cura di Associazione di Promozione Sociale Ruota Libera

Come faccio a spedire quella raccomandata? Chi mi ritira il pacco? Chi mi porta a casa la spesa? Sono solo alcune delle piccole commissioni che da oggi potrete affidare al nuovo servizio sperimentale “Ruota Libera – Consegne su due ruote”. Con le due ruote, infatti, si può arrivare laddove i mezzi tradizionali hanno difficoltà di accesso e sosta (ad esempio nelle Zone a Traffico Limitato – STL), e voi risparmierete tempo e stress.

Alle ore 10.00 presso la sede di Via Calcinari, 7 si terrà una conferenza aperta la pubblico in cui verrò presentata la realtà dell’associazione Ruota Libera e sarà inaugurato il nuovo servizio., Spiegandone il funzionamento e le caratteristiche di sostenibilità. A partire dalle 1.00 sarà inaugurato il nuovo servizio con la raccolta delle prime richieste.

Per informazioni: ruotalibera.rovereto@gmail.com
telefono: 335/5205341

riuso e riciclo con bordo

SABATO 17 | SALA COMUNALE, Ceniga, Via Rosmini 2/b | DRO
16.00 – 20.00

S-CAMBIO 
A cura di Associazione AbilMente

Case, garage e soffitte straripano di oggetti che non usiamo più da mesi… forse da anni! Vestiti, libri e giocattoli sono infilati in ogni anfratto. Ma quello che non è più utile per noi, potrebbe esserlo per qualcun altro. Ecco quindi un’occasione per scambiarli; uno swap party!
Le istruzioni sono semplici: porta con te quello che non usi più e prova a barattarlo!

Un pomeriggi in compagnia per parlare di scambio, riuso e riciclo, allietati da un aperitivo sociale con prodotti del territorio proposto dalla Comunità terapeutica Villa Ischia e un intrattenimento teatrale a tema a cura di Eco Sister di Ziano di Fiemme

Informazioni: abilmentedro@gmail.com
telefono: 346/0949016

LA SETTIMANA OFF

Equità e sostenibilità in uno scenario diseguale
XIV Workshop sull’impresa sociale
15-16 settembre 2016, Centro Congressi di Riva del Garda (TN)

Equo e sostenibile: un’endiadi che definisce il percorso delle imprese sociali per contrastare esclusione, marginalità, sottosviluppo. Iris Network dedica la XIV edizione del Workshop sull’impresa sociale all’approfondimento dei fattori di disuguaglianza delle società post crisi. Elementi che sfidano le imprese sociali a declinare in modo nuovo i principi che sono alla base del loro modello economico e di impatto sociale nel quadro della riforma normativa.

3 sessioni plenarie, 12 workshop tematici, 30 buone pratiche innovative, 40 relatori e soprattutto centinaia di imprenditori che danno vita alla più grande community nazionale sull’innovazione nell’impresa sociale.

Il Workshop sull’impresa sociale è l’evento di riferimento per tutte le imprese che producono beni e servizi di interesse generale per scopi di utilità sociale. Favorisce l’emergere di buone pratiche innovative attraverso il confronto tra imprenditori, ricercatori e altri attori pubblici e privati che sostengono lo sviluppo di questo ecosistema d’imprese.

programma
iscrizioni
In particolare, segnaliamo la sessione tematica

Il valore sociale nei modelli consumo della ‘grande contrazione’
A cura di Alessandro Pirani (C.O. Gruppo, Future Food Institute, Future Food Accelerator)
La lettura della crisi e dei suoi esiti non si legge solo per sottrazione, evidenziando cioè il calo dei consumi di beni e servizi, dei posti di lavoro, della ricchezza disponibile, della capacità di investimento. E’ necessario infatti approfondire la rimodulazione di questi fattori, in particolare dei modelli di consumo, evidenziando nuove priorità e, al tempo stesso, nuove modalità per farvi fronte. Nel caso dei consumi si tratta infatti di un processo di trasformazione lungo periodo, antecedente alla crisi e che mette in luce la crescente rilevanza delle variabili sociale e ambientale nelle scelte, contribuendo così a modificare le catene produttive e distributive. Fenomeni come il commercio equo e i gruppi di acquisto che fino a qualche anno fa erano di nicchia e fortemente alternativi, oggi sono sempre più componenti strutturali delle scelte di consumo e delle politiche economiche mainstream, anche grazie a innovazioni tecnologiche di stampo “social”. Una trasformazione che chiama in causa l’impresa sociale come possibile “società veicolo” per dare consistenza a un cambiamento che è sempre più paradigmatico e che, proprio per questo, attrae inevitabilmente altri soggetti sociali e imprenditoriali.

partner della settimana dell'economia solidale

Media Partner

italia che cambia

settimana dell'economia solidale 1

 

setimana dell'economia solidale 2