Welfare di Comunità

Per “welfare di comunità” si intende l’insieme degli interventi socio-assistenziali previsti nell’ambito delle politiche socio-assistenziali provinciali realizzati dai soggetti indicati nell’articolo 3 della legge provinciale sulle politiche sociali che operano nell’ambito del sistema integrato disciplinato dall’articolo 4 della medesima legge.

Chi può aderire

Possono aderire al disciplinare “Welfare di comunità” attori economici, che svolgono attività di impresa con partita iva, nominati nell’art.3 comma 3 della legge 13/2007 Politiche sociali nella provincia di Trento (Sussidiarietà e soggetti attivi del sistema provinciale delle politiche sociali):

  • le aziende pubbliche di servizi alla persona;
  • il terzo settore, comprensivo di cooperative sociali (L 381/91), …, associazioni di promozione sociale, enti di patronato, imprese sociali (Dlgs 155/06) nonché di fondazioni e altri soggetti privati non a scopo di lucro aventi finalità coerenti con gli obiettivi di questa legge.

Enti aderenti al disciplinare

Attualmente gli enti aderenti al disciplinare sono i seguenti:

  • Archè. Società Cooperativa Sociale (sito internet)
    La Cooperativa Sociale Arché nasce nel 2005 con l’intento di promuovere attività socio-assistenziali ed educative rivolte alle persone con disabilità, alle persone svantaggiate, ai minori d’età e agli anziani.
  • C.I.R.S. Trento Onlus (sito internet)
    L’Associazione CIRS Trento Onlus ha come scopo l’osservazione e la valutazione dei pre-requisiti lavorativi di base in soggetti che si trovano in situazioni di “fragilità”, rischio o emarginazione sociale. I percorsi sono individualizzati sulla base delle affettive esigenze e capacità delle singole persone e tenendo in considerazione gli obiettivi individuali formativi condivisi all’interno del progetto individualizzato.
  • Con.Solida imprese sociali (sito internet)
    Con.Solida è il sistema delle cooperative sociali trentine: organizzazioni che si rivolgono a tutta la comunità offrendo servizi educativi e ricreativi, di cura e di assistenza e creando opportunità di lavoro per le persone deboli o in condizione di svantaggio. Servizi che le cooperative sociali hanno immaginato e creato partendo dal contatto quotidiano con il bisogno, valorizzando il fondamentale contributo del volontariato e collaborando con le altre organizzazioni pubbliche e private.
  • La Ruota (sito internet)
    La Ruota è una Cooperativa di solidarietà sociale senza fini di lucro (ONLUS): nata da una esigenza scaturita dal di “dentro”. I suoi componenti sono portatori di Handicap e persone che hanno lavorato volontariamente in questo campo. Il fine della cooperativa è quello di favorire la legittima aspirazione delle persone socialmente svantaggiate alla propria autonomia, gestendo un servizio di trasporto e accompagnamento di queste persone per accedere ai servizi sociali, sanitari, di lavoro.

Requisiti

E’ necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Ogni operatore economico aderente dovrà dimostrare di fatturare almeno il 50% in attività previste dalla legge 13/2007 e descritte negli allegati qui a lato;
  • Avere la sede legale e/o operativa nella Provincia Autonoma di Trento.

 

 

 

Scarica i documenti

In questa sezione è possibile prendere visione e scaricare il disciplinare del settore “Welfare di Comunità”

Contattaci per un appuntamento

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio